L’ibrido è Toyota

L’ibrido, si sa, è Toyota.

Toyota è la prima casa costruttrice a livello mondiale, e la prima che ha investito sullo sviluppo della tecnologia ibrida, senza compromettere l’affidabilità dei suoi motori a livello di prestazioni e a livello di casistica guasti.

Inoltre, punto chiave della politica su cui si basano i prodotti Toyota è la sicurezza, dovuta ad una ricerca sempre aggiornata di nuovi dispositivi salvavita e dei materiali impiegati per la realizzazione dei suoi prodotti.

Non stupisce quindi che le proiezioni dei primi mesi del 2017 e le graduatorie dell’anno precedente vedano Toyota e Lexus, il marchio di prestigio della casa giapponese, occupare i primi 8 posti delle immatricolazioni di auto ibride. E nella classifica di affidabilità: Lexus prima, davanti a Porche, Toyota terza.

immatricolazioni ibride

fonte

classifica affidabilità

fonte

Questi risultati sono frutto dell’impegno che la casa si impone per promuovere una mobilità più eco-sostenibile abbinata a comfort e piacere di guida, a partire dalle citycar.

Il continuo successo di YARIS anche nella sua versione ibrida è solo un’ulteriore conferma che il futuro è ibrido.

E l’ibrido, si sa, è Toyota.